Il portale dei tifosi per i tifosi


Luigi: Non succede, ma se succede...

CALCIO

Il sogno azzurro continua..

ciro

Questo è quello che molti tifosi partenopei si ripetono, quasi con ossessione, lasciando sempre un interrogativo inevaso nella frase, per scaramanzia e per evitare di nominare il tanto ambito titolo di fine campionato.
Ieri i tifosi del Napoli e gli amanti del calcio in genere, hanno vissuto, forse, i 15 minuti più esaltanti del campionato, sconsigliati ai deboli di cuore.
Infatti il Napoli al 55esimo subendo il 2-1 dall'Udinese si era ritrovato a -9 dalla Juve che in contemporanea stava vincendo con il Crotone, ma un magistrale gol in rovesciata di Simy a Crotone ha riportato la squadra di Zenga al pareggio.
Appresa la notizia, dagli spalti del San Paolo i tifosi del Napoli hanno cominciato a spingere, intonando cori, per "agevolare" la rimonta del Napoli, che puntualmente, e fortunatamente è arrivata. Nel giro di 10 minuti la squadra di mister Sarri ha ribaltato il risultato, riportando la squadra ad una classifica virtuale di -4.
I tifosi hanno continuato a seguire la partita con un occhio al cellulare (o magari ascoltando la radiolina come si faceva tempo fa) in attesa di notizie positive da Crotone.
I risultati definitivi sono stati di 4-2 del Napoli sull'Udinese e il pareggio di 1-1 tra Crotone e Juventus ha stabilito la clasifica della 33esima giornata a -4.
Nel tabellino dei marcatori anche Milik, l'attaccante che sarebbe servito per far rifiatare Mertens.
Un Milik in forma che arriva, forse, nel momento più propizio e fondamentale per la stagione. Mertens.
Un Milik in forma che arriva, forse, nel momento più propizio e fondamentale per la stagione.
Ora più che mai alle porte della sfida più sentita dai tifosi del Napoli, serve crederci, sfruttando anche il momento positivo, per vincere e riaccendere ancora di più il sogno scudetto, ache fra i più pessimisti. Per gli amanti dei numeri, però, bisogna ricordare che non basta solo vincere a Torino, infatti si è obbligati vincere le restanti partite e sperare in uno stop della squadra di Allegri.
Questo fino ad ora è stato il campionato più avvincente degli ultimi anni, merito anche del Napoli che ha avuto il merito di renderlo vivo fino ad ora.
Comunque finisca questo campionato, bisogna dire solo una cosa"grazie ragazzi".



Articoli recenti