Il portale dei tifosi per i tifosi


Ciro: “Ci avete rotto il carro”

CALCIO

ciro

Adesso il carro è nuovamente colmo!!!
È un carro pieno di TIFOSI, innamorati folli di questa squadra e dei suoi eroi! Tifosi talmente innamorati da fischiare un figlio della propria terra, reo di aver sbagliato qualche tiro di troppo. Un amore vero, di quelli che oggi “è il giocatore più forte d’Italia”! Peccato che ieri “ha rotto il cazzo con questo tiro a giro”.......
Il carro è pieno di SARRISTI convinti, perché è solo grazie al mister se ci stiamo giocando il campionato! Oggi nessuno disprezza più la tuta ed il filtro, perché la giacca e cravatta in campo non ci è mai piaciuta. Nessuno vuole un allenatore di livello internazionale, perché chi ha fatto la gavetta ha più fame di vittorie. Nessuno è favorevole al turnover, perché è importante che la squadra abbia i suoi meccanismi. Oggi nessuno dice che abbiamo un mister che non ha mai vinto nulla o che fa sempre le stesse sostituzioni. Oggi Sarri è il top!
Sul carro sono saliti pure gli AMANTI DELL’EUROPA. Quelli che “è vergognoso che una società rinunci a giocarsi l’Europa League, perché questo era l’anno buono”. Sull’argomento glissano, evitando di sottolineare che ad oggi avremmo sulla gambe 4 partite in più, meno riposo, forse anche qualche punto in meno e due semifinali da giocare a ridosso della partita di Firenze. “Vincere aiuta a vincere”, diceva Allegri, che è passato da “noi preferiamo giocarle tutte” a “noi abbiamo giocato molte più partite degli altri”. Oltre ad essere una menzogna, è anche una pessima figura.
Sul carro cercano spazio addirittura quelli che “dove ci presentiamo con la DIFESA DELL’EMPOLI?!”. Fatto salvo Hysaj, che dopo un breve periodo di critiche è stato comunque accettato dalla piazza, sono spariti i detrattori di Tonelli e Mario Rui. Il primo, dopo 10 mesi fuori dal gruppo, si è dimostrato un professionista esemplare, pronto a rispondere presente quando chiamato in causa in una situazione molto delicata. Il secondo, bersaglio preferito della critica da ottobre a febbraio, si è ripreso alla grande da un lungo infortunio, migliorando partita dopo partita, fino a sfiorare la perfezione contro la Juventus e Douglas Costa, letteralmente annullato!!
Oggi salgono sul carro pure i DETRATTORI di De Laurentis, ma lo fanno al grido di “Pappone infame caccia i soldi”. Perché l’ingresso sul carro è free, ma nessuno ha spiegato a costoro che quel carro lo ha creato lui. Loro sul carro ci salgono lo stesso, pazienza se non ci trovano pure Verdi o Politano. Anzi visto che ci troviamo: “Pappó cacc e sord che vogliamo un carro più grande!”
Sul carro ci sono pure i NOSTALGICI DI HIGUAIN, perché “tutto sommato quei 90 milioni sono stati ben spesi”. La Champions non l’ha vinta, lo scudetto a Napoli rischia di diventare il suo rimpianto, ed El ricotta Nicolás non tweetta più.
Sul carro ci sono pure quelli che “KOULIBALY non è un campione vero, perché nei momenti decisivi sparisce, come sul gol di Zaza o di Dzeko a Napoli!”. Quelli che a settembre invidiavano il Milan per aver preso Bonucci, altro che Koulibaly. Ed invece oggi “Noi abbiamo Koulibaly, altro che Bonucci!”.
Sul carro oggi ci sono veramente tutti. Ci trovi Enrico Fedele che “il Napoli è più forte della Juve”. Ci trovi il maestro Italo a Cuccia che fino a dieci giorni fa parlava di fallimento. Ci trovi il gordo Iannicelli che finge di esultare al gol di KK. Ci trovi Giordano che una settimana fa diceva “a cosa serve valorizzare Koulibaly se poi non vinci nulla?”. Ci trovi Paoletti, Ambrosini, Caputi ed i loro amici che in trasmissione etichettavano Sarri come un uomo senza carattere, oltre che allenatore mediocre.
Oggi questo carro è stracolmo di gente pronta a scendere di slancio alla prima sconfitta. Di gente incapace di fare un’analisi oggettiva che esuli dal risultato. È pieno di populisti, di stupidi, di gente superficiale. Oggi si sale, domani si scende, dopodomani si sale di nuovo. Fateci una cortesia, prendete una decisione definitiva, perché veramente CI AVETE ROTTO IL CARRO!!!!!



Articoli recenti